Studio Nazari

Airalzh Onlus porta l’Arte nella cura della malattia di Alzheimer

04

Jun 2024

L’Associazione Italiana Ricerca Alzheimer ha da poco aperto il suo primo Bando “Art Therapy”, con l’obiettivo di finanziare 2 Progetti di Ricerca – da 50mila Euro l’uno – finalizzati allo studio di tecniche di arte-terapia nel trattamento di persone affette da Alzheimer o disturbo cognitivo lieve.

 

Secondo gli Esperti di Airalzh Onlus, infatti, un approccio alternativo nel controllo dei disturbi cognitivi e comportamentali di pazienti affetti da Alzheimer o da disturbo cognitivo lieve è rappresentato dall’Arte. Disegnare rappresenta una possibilità di esplorare nuovi percorsi di cura, in quanto può regalare al paziente una migliore qualità della vita.

Contestualmente al Bando “Art Therapy”, Airalzh Onlus ha selezioni aperte anche per il primo Bando “Starting Grants”. È stato stanziato un budget di 300mila Euro destinato a finanziare 2 Progetti di Ricerca (di base e clinica) sulla prevenzione e sulle fasi precoci della malattia di Alzheimer.

Condividi